Crea sito

#Tasi al massimo : l’amministrazione Catapano fa cassa sulle famiglie. #unamontagnaditasse

collettivo vocenueva

San Giuseppe Vesuviano – Il 20 maggio scorso il Consiglio Comunale di San Giuseppe Vesuviano ha approvato il regolamento e le tariffe per la Tasi, la tassa sui servizi indivisibili che insieme alla Tari, la tassa sui rifiuti, andrà a formare l’imposta unica comunale (IUC). Benché i Comuni avessero la facoltà di stabilire l’aliquota e le detrazioni per determinate fasce della popolazione, la maggioranza ha votato per la percentuale massima (2,5 per mille) e senza alcuna possibilità di sgravio fiscale.

Abbiamo chiesto fortemente l’applicazione di un’aliquota più bassa- afferma Agostino Casillo capogruppo in consiglio comunale Vocenueva-Libera-PD. “In questo momento di forte crisi economica, il Comune deve tagliare le spese inutili, come ad esempio le consulenze esterne, e non può fare cassa sulle famiglie

C’era la possibilità di alleggerire il peso della tassa almeno per i redditi più bassi– continua Antonio Borriello consigliere comunale dello stesso gruppo- invece l’amministrazione Catapano ha deciso di far pagare tutti al massimo. Inoltre, come ha fatto la maggioranza dei comuni in Italia si poteva prorogare il pagamento ad ottobre invece per i sangiuseppesi il 16 giugno arriverà la stangata”.

Nelle ultime settimane– concludono i due consiglieri- abbiamo assistito al susseguirsi di attacchi personali reciproci tra l’attuale sindaco ed una parte dell’opposizione. Mentre i cittadini hanno bisogno di risposte concrete la vecchia politica mette in mostra il peggio di se. Noi continueremo a chiedere che la politica si occupi dei problemi concreti dei nostri concittadini“.

Be Sociable, Share!
, ,

No comments yet.

Leave a Reply