Crea sito

Intervista a Francesco Servino

luglio 15, 2010

Ambiente, News

In seguito alle vicende che hanno portato alla denuncia nei confronti del regista Francesco Servino, colpevole di girare un documentario sul disastro ambientale della discarica di Terzigno, abbiamo deciso di intervistarlo per mettervi a conoscenza di quanto avviene a quelli che in qualche modo cercano di denunciare e di fare informazione sul disastro ecologico che sta avvenendo in pieno parco nazionale del Vesuvio. Già alcuni mesi fa dei manifestanti di Boscoreale erano stati denunciati dalla digos per aver protestato contro l’allargamento della discarica, adesso è toccato a Francesco e ad altre due persone che si trovavano con lui nei pressi dell’ex-Sari per fare le riprese.

Per chi volesse avere degli aggiornamenti sulla vicenda è stato creato un gruppo su Facebook per sostenere Francesco in questa battaglia. Sosteniamo Francesco e tutti quelli che lottano per non trasformare il nostro già inquinato Parco nella pattumiera della Campania.

Be Sociable, Share!
,

3 Responses to “Intervista a Francesco Servino”

  1. anonimo Says:

    Tutta la mia solidarietà a Francesco Servino,anche se penso,visto la grave situazione giudiziaria in cui è finito, servirebbe qualcosa di più concreto.
    Ritienimi a disposizione per qualsiasli  iniziativa volessi intraprendere,nel mio piccolo sono pronto.
    Sui media locali bisognerebbe stendere un velo pietoso,molti di loro lavorano a stipendio presso questo o quel politico,nel caso in oggetto penso che si siano fidati,forse , delle fonti istituzionali senza approfondire sul campo. In fondo dalle nostre parti andare contro il sistema delle discariche – inceneritori è un poco come nuotare controcorrente,si finisce sicramente macinati dal sistema.
    Non dimentichiamo che nelle nostre terre il " Sistema " prende oltre il 60-65 % dei consensi,quindi è propabile che anche nella famiglia di Francesco vi sia qualcuno che vota il Berlusca.
    Un grazie di cuore al Collettivo Vocenueva che si dimostra essere sempre di più la punta di diamante della coscienza civile di questo Paese,sempre pronti ad accendere i riflettori sui temi più importanti e di attulità
    MIMMO RUSSO

    Reply

  2. anonimo Says:

    Indispensabile e doverosa la solidarietà a questo nostro coetaneo che si batte per l'informazione libera ed indipendente riguardo la questione della discarica.
    E' assurdo che questi nobili intenti siano perseguiti attraverso un'azione penale nei suoi confronti.
    Cercheremo di difendere e sollevare la questione in tutti i nosti modi e con tutto il nostro impegno.
    Saluti

    AlbK

    Reply

  3. anonimo Says:

    io continuo a verificare che ogni qualvolta leggo un intervento di mimmo russo mi si ingrossano i coglioni!

    Reply

Leave a Reply